Epilazione laser

Attraverso il trattamento laser è possibile procedere alla rimozione totale del pelo a partire dal follicolo, mentre la comune depilazione interviene solo sulla parte visibile che fuoriesce dalla superficie cutanea.

Un trattamento di epilazione permanente mira a distruggere il bulbo pilifero in modo definitivo.

Un laser per ogni patologia

Presso lo studio del dr. Brunelli, dopo una visita accurata, verrete guidati nella scelta della terapia più efficiente e meno invasiva in base alle vostre necessità. Tramite l' utilizzo del laser è possibile intervenire in casi di couperose e rosacee, angiomi, lesioni vascicolari, cicatrici.

 

Le couperose sono inestetismi caratterizzati da un arrossamento intenso del viso (guance, zigomi, naso e mento) dovuti ad un'anomala dilatazione di piccole vene e vasi capillari visibili a occhio nudo. Questa dilatazione tende ad evolvere in rosacea, uno stato cronico di rossore circoscritto alle guance.

Laser Tatuaggi

In questo settore la ricerca scientifica ha compiuto passi da gigante: affidatevi all'esperienza e alle capacità di un professionista come il dr. Brunelli che con attrezzatura all'avanguardia e la sua esperienza sarà in grado di rimuovere completamente il vostro tatuaggio senza incorrere in fastidiosi effetti cicatriziali.

 

Il laser utilizzato è il Q-switched 1064-532 nm Revlite Hoya: un'apparecchiatura che eroga potenze altissime in impulsi di durata di pochi nanosecondi. Con quest'apparecchiatura vengono trattati soprattutto tatuaggi di colore scuro e rosso.

Cheloidi e cicatrici ipertrofiche

Cicatrici presternali post chirurgiche dopo ciclo di trattamento combinato con dye laser 595 nm ed infiltrazione di Triamcinolone 1:2 in lidocaina al 2%.

Cicatrici presternali post chirurgiche dopo ciclo di trattamento combinato con dye laser 595 nm ed infiltrazione di Triamcinolone 1:2 in lidocaina al 2%.

Angiomi

Angioma capillare immaturo

angioma capillare immaturo non completamente regredito: tramite sedute con dye laser 595 nm viene ridotta la componente vascolare

Angioma capillare immaturo non completamente regredito: tramite sedute con dye laser 595 nm viene ridotta la componente vascolare.

Melasma

quadro di melasma post gravidico (il termine corretto è in questo caso cloasma): miglioramento a seguito di sedute di trattamento con laser q switched 1064 nm a bassa fluenza

Quadro di melasma post gravidico (il termine corretto è in questo caso cloasma): miglioramento a seguito di sedute di trattamento con laser q switched 1064 nm a bassa fluenza.

Melasma

melasma in regione frontale notevolmente regredito a seguito di sedute di trattamento con laser q switched 1064 nm a bassa fluenza

Melasma in regione frontale notevolmente regredito a seguito di sedute di trattamento con laser q switched 1064 nm a bassa fluenza.

Share by: